Come si mantiene l’aspetto giovanile?

 L’età è presumibilmente una questione contrattuale. Puoi avere 30 anni e sembrare più vecchio di dieci anni, o più di cinquanta e sembrare più di 30. Tutto dipende da quanto è resistente la nostra pelle e da quale sorriso presentiamo ogni giorno – bianco e lucido o repellente con le carie. La condizione della nostra pelle e dei nostri denti determina spesso l’età che ci viene attribuita dai nostri interlocutori. Quindi vale la pena prendersi cura di loro.

Nella pagina Ford Social Home troverete molti preparativi per migliorare l’aspetto della pelle.

Eliminare le cause dell’invecchiamento della pelle L’aspetto della pelle giovane dipende da molti fattori. I primi sono fattori interni come, ad esempio, i geni, sui quali non abbiamo alcuna influenza. Tuttavia, ci sono una serie di cause esogene, cioè esterne, che provocano l’invecchiamento della pelle, la cui eliminazione permette di mantenere una pelle bella e sana. Il più dannoso per la condizione dell’epidermide è il fumo di tabacco e, negli ultimi tempi, lo smog.

Il secondo fattore è la permanenza troppo lunga in camere climatizzate, dove l’aria secca influenza l’eccessiva secchezza della pelle. Un’altra ragione è l’eccessiva esposizione ai dannosi raggi UV, che causano la moltiplicazione dei radicali liberi e quindi danneggiano le strutture dell’epidermide. Anche gli alimenti ricchi di conservanti, il fast food e una dieta priva di acidi grassi insaturi o di vitamine e minerali hanno un effetto negativo sulla pelle.

Le rughe – cosa sono, da dove vengono e come ridurle?

Le rughe sono pieghe della pelle causate dalla perdita di collagene e da un eccessivo lavoro muscolare. Se la nostra pelle non è molto elastica e poco idratata, le rughe si formano più velocemente e il nostro viso sembra più vecchio, per esempio, dei nostri coetanei. Per questo motivo, il modo migliore per ritardare la formazione delle rughe è quello di idratare intensamente il viso e una dieta appropriata per sostenere la produzione di collagene naturale.

Idratare la pelle

La pelle secca è una delle cause delle rughe. La mancanza di una corretta idratazione della pelle in età matura è una conseguenza del processo di invecchiamento, che risulta dalla riduzione delle ghiandole sebacee e sudoripare. La secchezza porta ad un indebolimento della barriera protettiva della pelle e ad una maggiore perdita d’acqua attraverso l’epidermide. Per ripristinare l’equilibrio della pelle è quindi necessario idratarla con cosmetici contenenti NMF (un fattore idratante naturale presente nella pelle), oltre a prodotti che ricostruiscono la barriera lipidica epidermica.

L’acido ialuronico è l’ingrediente principale che supporta l’idratazione dell’epidermide nei prodotti cosmetici progettati per la pelle matura. Solo una molecola di acido ialuronico può legare fino a 250 molecole di acqua. Non c’è da stupirsi se idrata fortemente l’epidermide e la rende liscia. A sua volta, l’ingrediente che rinnova il mantello lipidico della pelle è ad esempio il burro di karité, l’olio di jojoba o l’olio di avocado. Prevengono l’eccessiva perdita di acqua da parte dell’epidermide, grazie alla quale essa non si asciuga così rapidamente e non crea una comoda base per le rughe.

L’utilizzo di filtri UV

Proteggere la pelle dai raggi UV è un modo provato per mantenerla più giovane. Il foto-invecchiamento è una delle cause principali che accelerano il processo di invecchiamento della pelle. Questo perché i raggi UV portano alla formazione di specie reattive dell’ossigeno che danneggiano la struttura dell’epidermide. Inoltre, disturbano il funzionamento della pelle, tra l’altro, introducendo cambiamenti nel DNA. Per questo motivo, se qualcuno ha a cuore la pelle giovane, dovrebbe fare attenzione a non esporre la pelle fin dall’infanzia a un’eccessiva esposizione al sole. E se è già al sole, dovrebbe usare una crema con un filtro che in qualche modo lo protegga dai raggi UV. Questo gli permetterà di godere di una pelle più liscia e più sana in giovane età.

Una dieta appropriata è una parte essenziale per migliorare l’aspetto della pelle. Sebbene non dia risultati così immediati come i cosmetici, lascia un effetto a lungo termine sotto forma di pelle più spessa e resistente. I nutrienti che supportano il processo di rigenerazione dell’epidermide sono acidi grassi insaturi essenziali presenti ad esempio nelle mandorle o nelle noci. Rendono la pelle più liscia ed elastica. Inoltre, la popolare vitamina C contribuisce al processo di rigenerazione dell’epidermide. È essenziale per la formazione del collagene. La vitamina C è presente in molti prodotti come fragole, lamponi, ribes, prezzemolo, olivello spinoso.