Home
IPN Life
Quasi pronta l’app per iPhone di Italian Podcast Network

Quasi pronta l’app per iPhone di Italian Podcast Network

by on 8 settembre 2013 in IPN Life, Notizie 7 Comments

IMG_0556Sabato 7 settembre 2013 è entrata ufficialmente in beta test l’app IPNews, sviluppata da Exmachina per Italian Podcast Network per l’ascolto delle puntate dei podcast, consultare le ultime notizie e scoprire le persone che lavorano in IPN.

In questo video Alex Raccuglia, che si è occupato della produzione, spiega l’interfaccia dell’app e le sue caratteristiche:

IPNews: Adobe Director 12 iOS app for Italian Podcast Network [beta]

 

La schermata principale dell'app IPNews

La schermata principale dell’app IPNews

Italian Podcast Network aveva bisogno di uno strumento aggiuntivo per i suoi ascoltatori, sono tantissimi e spesso ci chiedono qualcosa che vada oltre un semplice podcast” ha confidato Alex Raccuglia a Simone Pizzi, CEO del network. “Sapete, IPN non produce solo dell’audio, ma tantissimo contenuti, audio, video, testi, una quantità di materiale enorme ogni anno, grazie a tutti i team che realizzano le numerose trasmissioni. La piattaforma podcast funziona, ma solo per l’audio, dobbiamo pensare a qualcosa di più ampio, che consenta a chi è nostro ascoltatore di rimanere in contatto con tutto quello che facciamo!”.

E così durante l’estate Alex è tornato a svolgere la sua prima professione: lo sviluppatore di software multimediale e, sfruttando la nuova funzionalità di pubblicazione iOS di Adobe Director 12, ha iniziato la creazione dell’app IPNews.

IPNews, questo il nome dell’app è comunque incentrato sulle puntate dei podcast, che vengono presentati per primi in una lista, ma poi è possibile scoprire le news, gli annunci, le iniziative del network e poi anche conoscere con delle schede illustrate le persone che lavorano alle trasmissioni e a questa complessa ed articolata infrastruttura.

Un'altra schermata dell'app, quella della scheda delle persone che lavorano in IPN

Un’altra schermata dell’app, quella della scheda delle persone che lavorano in IPN

Ho dapprima lavorato sul middleware: Director non produce un’app nativa e dunque ho dovuto riscrivere da zero tutto il software per simulare il touch, lo scorrimento eccetera, e anche un piccolo parser che consentisse di visualizzare contenuti multimediali, testo formattato e immagini, in modo che si presentasse bene sia su schermi normali, come quello dell’iPhone 3 e 3G sia sui display retina, come l’iPhone dal 4 in poi”.

Lo sviluppo dell’app continua velocemente con l’obiettivo di portarla sull’App Store al più presto possibile. E anche quando l’app sarà pubblicata lo sviluppo non si fermerà, con l’aggiunta di nuove funzionalità e il miglioramento delle performance.
Una delle prossime funzioni sarà quella che consentirà di commentare le news o gli episodi direttamente dall’app, e i commenti appariranno direttamente sulla pagina relativa sul sito di IPN; o anche la possibilità di comunicare direttamente con i membri del cast.

Un’opzione futura, invece, sarà quella che consentirà di ascoltare attraverso l’app le trasmissioni in diretta quando vengono realizzate e di chattare con i conduttori e gli ospiti in tempo reale.

Nel frattempo Max Fierro sta lavorando allo sviluppo dell’app Android.

Restate sintonizzati e, se volete, scrivete nei commenti o contattateci quali sono le feature che vorreste avere nella nostra app!

Condividi!Share on Facebook11Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Digg thisShare on Tumblr0Share on StumbleUpon0Share on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone
7 Comments
  1. Max Fierro 12 settembre 2013 at 03:28

    Ohi… CEO del network? Non e’ che ci stiamo prendendo un po’ troppo sul serio? 😉

    Le ultime notizie che avevo e’ che IPN e’ una associazione e non una societa’ per azioni, motivo per cui non puo’ avere un amministratore delegato.

    Questo a meno che io non mi sia perso qualcosa nel mezzo. 🙂

    • Alex Raccuglia 16 settembre 2013 at 09:44

      Colpa mia. Non sapevo come identificare Simone.

      • Max Fierro 16 settembre 2013 at 10:10

        Tranquillo, sono io che faccio la punta al cazzo. 😉

        Pero’ un modo per identificare Simone bisogna trovarlo. Riunione di gruppo!

        • Simone Pizzi 16 ottobre 2013 at 01:34

          Chiamatemi Conestabile 😀

  2. Simone Pizzi 15 settembre 2013 at 23:55

    Amministratore Delegato?

    • Max Fierro 16 settembre 2013 at 06:53

      IPN non e’ una azienda: non puo’ avere un AD o CEO che dir si voglia (stessa roba in due lingue diverse). 😉

      Questo a meno che io non sia male informato… il che e’ piu’ che possibile! 😀

  3. Pingback: Il mio ultimo spot: Codex Urban War « Video DiggaZ