Home
IPN Life
Pandora: il debutto dal vivo

Pandora: il debutto dal vivo

Il debutto dal vivo di “Pandora, le Storie del Vaso” non è stata una conseguenza al podcast, è stata una naturale evoluzione. Quando ho progettato questo mio nuovo programma mi sono focalizzata su ciò che volevo ottenere, ovvero: creare un luogo virtuale simile al trovarsi attorno al fuoco dei tempi antichi, dove gli anziani raccontavano storie ai più giovani per insegnare loro cos’è la vita e i giovani un po’ ascoltavano e un po’ dicevano la loro per ricordare ai vecchi com’è la vita quando sei giovane di anni e pieno di passione e di sogni. Scegliere i pezzi per queste prime nove puntate della prima stagione è stato questo: dare vita a quell’idea, seguire quella mia visione.

Poterlo concretizzare sul web è stato importantissimo, grazie a IPN_Italian Podcast Network la mia “idea” è diventata reale, e pensare di poter avere a disposizione ogni Storia con un semplice click è quasi una magia. Ogni volta che qualcuno sentirà la voglia o il bisogno di rifugiarsi nel Vaso di Pandora per ascoltare una buona Storia avrà un luogo dedicato pronto ad accoglierlo. Questa era la mia massima ambizione e sono davvero felice di averla potuta realizzare.

Avere a disposizione delle Voci, delle Interpreti come quelle di cui può vantarsi “Pandora, le Storie del Vaso”, però, ti permette anche di giocare d’azzardo e di spingerti un po’ oltre. Così abbiamo fatto, abbiamo pensato di poter portare in piazza le Storie del Vaso e le Attrici di Pandora per condividere dal vivo la passione che ci ha motivato a intraprendere questa avventura. Grazie alla Biblioteca e al Comune di San Felice d/Benaco, uno splendido angolo del Lago di Garda nella sponda bresciana, abbiamo avuto la grande possibilità di attuare i nostri intenti: il 22 giugno 2012, nella Piazza di Cisano, il team di Pandora ha debuttato in una serata dedicata alla Speranza (Elpis). Cinque Attrici (Carmela Bortolotti, Francesca Garioni, Francesca Martinelli, Lina Coppola e Paola Raggi), due Musicisti (Aligi Colombi alle percussioni e Gustavo Patanchon alla voce e chitarra) e la sottoscritta, questa la formazione in campo.

Abbiamo scelto brani di Autori conosciuti, storie che per un motivo o per l’altro ci ispiravano un moto, un sentimento di speranza. Pascal Mercier (“Treno di notte per Lisbona”), Alessandro Baricco (“Oceano mare”), Rudyard Kipling (“Se”), Robert Schneider (“Le voci del mondo”), Pablo Neruda (“Ode alla Vita”), Michael Ondaatje (“Buddy Bolden’s Blues”)… ognuno di loro, in modo diverso e con diverse sfumature, ci mostravano nuove strade per raggiungere la meta: la Speranza. Il nostro lavoro di preparazione alla serata è stata quella di ascoltare ciò che le Storie scelte ci stavano suggerendo per poterle traghettare fino all’altra sponda, sponda dove ci auguravamo fosse seduto comodamente il nostro pubblico. Così è stato. Quella sera la luna brillava, una lieve brezza ci sollevava dall’afa del giorno e tutti noi eravamo tesi quel tanto che basta per poter affrontare con grinta e lucidità la prova che ci aspettava.

La cosa speciale, particolare per nulla scontato, è che durante le prove non c’erano mai stati motivi di discussione o di tensione, Aligi e Gustavo (i Musicisti) con la loro sensibilità e il loro ascolto hanno saputo cogliere immediatamente il battito del cuore di Pandora e ogni loro intervento, ogni loro proposta, ogni nota, risultava essere in perfetta armonia con le vocie le interpretazioni delle Attrici. Credo sia stato questo che ci ha permesso di mettere in scena un reading creando un’atmosfera così serena e partecipativa. Certamente il pubblico lo ha percepito e si è goduto lo spettacolo mantenendo alta l’attenzione, lasciandosi trasportare dalle note, dalle voci, dalle storie.

Come se fossimo stati tutti parte della stessa poesia. Il mio augurio è che questo sia solo l’inizio…

I video li potete trovare nel canale Youtube di Barbara Favaro e nel sito ufficiale di Pandora o, ancora, elencati di seguito

 

Condividi!Share on Facebook20Tweet about this on TwitterShare on Google+1Share on LinkedIn0Digg thisShare on Tumblr0Share on StumbleUpon0Share on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone

I commenti sono chiusi.