Home
Podcast
Audio Podcast
Fuori Tempi – 2×18

Fuori Tempi – 2×18

2x18

Un nuovo anno inizia e Fuori Tempi è ancora presente, puntuale, all’appello per informarci e approfondire con le considerazioni di Paolo Perini. Un episodio incentrato sulla campagna elettorale e sulla situazione delle attuali configurazioni delle alleanze, quindi, come sempre, da non perdere.

Dall’Italia

  • Grillo, Monti e Berlusconi, come i media indirizzano la scelta degli elettori;
  • Cambiare si può litiga con la lista Rivoluzione civile di Ingroia;
  • Monti presenta le sue liste, assieme a Fini e Casini; la sua campagna elettorale fa arrabbiare il Pd;
  • Berlusconi cerca accordo con la Lega, ma Maroni avverte “noi con chi è contro Monti”;
  • La democrazia elitaria di Pd e Sel, la base arrabbiata e i passi indietro sulle candidature; il pasticcio Ulivieri in Toscana;
  • Inchiesta Stato-Mafia, spiati i Pm dell’inchiesta

Dal mondo

  • Usa, Fiscal Cliff evitato di un soffio con accordo in extremis di mediazione, Obama: “rispettato ciò che promesso”
  • Portogallo cerca il ritorno alla normalità con la finanziaria 2013 che sarà sottoposta al vaglio della Corte Costituzionale
  • Putin e l’occhiolino a Depardieau. Spot antitasse, antisocialista e antiHollande

Credits

  • Trasmissione ideata e condotta da Paolo Perini
  • Editing di Simone Pizzi
  • Jingle e suound: Cristian Spaccapaniccia
  • Logo: Elisabetta Baldan

Condividi!Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Digg thisShare on Tumblr0Share on StumbleUpon0Share on Reddit0Pin on Pinterest0Email this to someone

I commenti sono chiusi.